Hand-Crafted Dishes Sourced

About Us

Chi siamo

Il consorzio allevatori della Baviera sudorientale si presenta

Giovane, capace, innovativo e allo stesso tempo legato alla tradizione: il consorzio allevatori della Baviera sudorientale, con i suoi 110 collaboratori, è la più grande azienda di commercio di bestiame in Baviera, che, nonostante le più moderne tecnologie e una struttura aziendale orientata al futuro, si basa sulla tradizione come garante di un’inconfondibile qualità del prodotto. Alla base del consorzio, che ha la sua sede principale a Pocking in Baviera, ci sono le circa 8.500 aziende agricole (dato aggiornato al 2016) della Bassa Baviera, dell’Alto Palatinato e dell’area alto-bavarese. Il 62% degli agricoltori è allevatore e consegna la carne di manzo bavarese IGP al consorzio allevatori della Baviera sudorientale per la macellazione e la commercializzazione.

Nel 2017 il consorzio allevatori ha festeggiato i suoi 50 anni di vita ed è dunque dal 1967 un partner commerciale importante dell’agricoltura bavarese. L’obiettivo dell’associazione, a suo tempo nata su iniziativa di 793 agricoltori, è rimasto invariato fino ai nostri giorni: un posizionamento ottimale dei suoi soci sul mercato attraverso la crescita e il potenziamento, oltre all’utilizzo collettivo delle strutture per l’allevamento, la vendita e la commercializzazione. Da allora le aziende di commercializzazione della Baviera sudorientale si sono tuttavia costantemente evolute, si sono curate sin dagli inizi della commercializzazione attraverso propri macelli e a poco a poco hanno ampliato la gamma dei loro prodotti dai soli suini da ingrasso a manzi da carne, vitelli, vitelloni e bestiame da vita.

Il consorzio allevatori della Baviera sudorientale, così come lo conosciamo ancora oggi, venne fondato nel 2007 come joint venture tra il consorzio allevatori della Baviera orientale e della Bassa Baviera e la cooperativa dei commercianti di bestiame (VVG) della Bassa Baviera. La strutturazione definitiva dell’organizzazione per l’allevamento del bestiame si concluse infine nel 2010 con la fusione delle cooperative di base EON e VVG.

Qualità premium nel solco della tradizione

Elemento centrale dell’attività quotidiana è ancora oggi la commercializzazione di maiali, maialini da latte, manzi e bestiame da vita, dalla quale proviene tra l’altro la certificazione di qualità regionale carne di manzo bavarese IGP. I membri del consorzio allevatori sono agricoltori per passione e per vocazione e sono fortemente radicati in Baviera. Spesso la fattoria è di proprietà della famiglia da generazioni. Qualità, cura e tradizione sono valori dei quali gli agricoltori bavaresi vanno veramente fieri.

Per garantire una speciale qualità premium dei prodotti, già nel centro di raccolta dei vitelli del consorzio allevatori della Baviera sudorientale a Pfarrkirchen, i vitelli vengono selezionati per la loro successiva destinazione secondo criteri rigidissimi. Il risultato sono linee di riproduzione che producono una qualità di carne davvero senza uguali. Per quanto riguarda l’allevamento, gli agricoltori fanno esplicitamente attenzione a che i manzi abbiano il tempo e la calma per crescere e accumulare grasso in modo naturale. In questo senso vengono considerati anche gli aspetti più recenti dell’agricoltura sostenibile. Inoltre, le sedi regionali del consorzio allevatori fanno in modo che i tragitti per il trasporto del bestiame si mantengano il più possibile brevi, per evitare stress al bestiame e tenere bassi i costi. Tutto questo porta all’inconfondibile qualità del prodotto che caratterizza la carne di manzo bavarese IGP.

Hier erfahren Sie mehr über die ErzeugerGemeinschaft Südostbayern eG.